Polimerica 11-9-2012 - Invasione di chiocciole azzurre a Milano

Fare arte con le materie plastiche rigenerate è il tratto caratterizzante del gruppo di artisti che fanno capo al movimento Cracking Art, conosciuto per le numerose installazioni realizzate in Italia e all'estero raffiguranti animali variamente colorati.

Questa volta si tratta di cinquanta chiocciole azzurre che prenderanno possesso della terrazza del Duomo di Milano dall’8 al 13 ottobre con l'installazione REgeneration, sostenuta da IPPR - Istituto per la promozione delle plastiche e da Unionplast, l'Associazione dei trasformatori di materie plastiche.

Il progetto prevede il posizionamento di sculture Chiocciola sul terrazzo superiore, ognuna alta 87 cm e lunga 120 cm, per un peso di 13 kg, prodotte dalla società LAP con polietilene rigenerato; proprio per garantire l'origine post-consumo del materiale, le sculture riportano impresso il marchio “,Plastica Seconda Vita” di IPPR.

"La mostra s'intitola REgeneration - osserva Enrico Maria Chialchia, presidente di IPPR - Rigenerazione riferita non solo al Duomo di Milano, i cui lavori di restauro di fatto 'rigenerano' nel corso dei secoli il monumento simbolo del capoluogo lombardo, ma anche alla straordinaria capacità della plastica di rigenerarsi, sia sotto forma di materia che di energia".

L'allestimento avrà una finalità benefica e ciò spiega la cornice della mostra, il  principale edificio religioso della città: al termine della manifestazione, cento multipli di sculture Chiocciola in formato ridotto (55 cm di lunghezza, 30 cm di larghezza e 40 cm di altezza, 3 kg di peso) saranno venduti, a partire da mille euro al pezzo, presso  la Galleria Glauco Cavaciuti Arte e il ricavato netto andrà alla  Veneranda Fabbrica del Duomo come contributo alla raccolta fondi per i lavori di restauro in corso.

L'8 ottobre, durante la serata di inaugurazione,  Gualtiero Marchesi metterà in tavola una cena per la raccolta fondi, con la partecipazione straordinaria del Prof. Philippe Daverio, che svelerà ai convenuti inaspettati dettagli artistici del Duomo.

Il Cracking Art Group è composto da sei artisti (Renzo Nucara,  Carlo Rizzetti, Marco Veronese, Alex Angi, Kicco e William Sweetlowe), che dal 1993, data di nascita del movimento, si prefiggono - come si legge nel loro manifesto -  a cambiare radicalmente la storia dell'arte attraverso un forte impegno sociale ed ambientale e l'uso rivoluzionario ed innovativo di materie plastiche diverse ed evocative di un rapporto sempre più stretto tra vita naturale e realtà artificiale.

 

Su Polimerica il testo originale.

© 2017 IPPR - Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo - C.F.: 97381090154
Via San Vittore 36, 20123 Milano - Tel: 02 43928247 - Fax: 02 435432 .
All Rights Reserved. Informativa privacy e cookie policy
Design & Development by Sogesi