Chi è Lady Be, la creatrice delle targhe IPPR

Letizia Lanzarotti, 26 anni, in arte Lady Be - www.ladybeart.com - è un'artista che sta costruendo la sua carriera attorno al riciclo della plastica. Per questo, in occasione dell'ultima edizione di Comuni Ricicloni, IPPR – Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo ha scelto lei per creare le targhe consegnate alle amministrazioni più sensibili ai temi del riciclo e del GPP. Nonostante la sua giovane età, Lady Be è già osannata dalla critica. Ha esposto con successo da New York a Parigi.

 

Tappi di Coca Cola, bottoni, pezzi di bigiotteria, sono tutti materiali utilizzati per la creazione delle sue opere d’arte, che altro non sono se non mosaici contemporanei. Tutto ha avuto inizio con Marylin Monroe, un mosaico di 150x150 cm realizzato con giochini di plastica accumulati da bambina e conservati nel tempo. Quindi non solo un’opera d’arte, ma un vero e proprio scrigno dei ricordi. Dalla realizzazione di quel mosaico, Letizia ha deciso di affinare la sua tecnica e i materiali da utilizzare, iniziando poi ad esporre i suoi lavori.

 

I ritratti di Lady Be sono esplosivi e carichi di colore. Nascono da oggetti che tutti, una volta nella vita, abbiamo avuto a nostra disposizione. Lei li cerca nei mercatini e nelle scuole, archiviandoli per colore e li utilizza nella fase creativa. La filosofia alla base del suo lavoro è molto chiara: tutto ciò che fa parte delle sue opere ha avuto una vita precedente e viene dai luoghi più disparati del mondo. Nulla va perduto ma viene solo accostato con minuzia e dote artistica, ricevendo una nuova vita.

 

Tra le opere più famose di Lady Be ci sono i volti di Mozart, Gandhi, Coco Chanel, Carlo Magno, Dalì, Einstein, Napoleone e poi una passione sfrenata per i Beatles, come si percepisce dal suo nome, data l'assonanza con la canzone Let it be.

 

Proprio i Beatles sono stati al centro di una performance dell’artista. È stata realizzata infatti, una scultura dei Fab Four, realizzata con dei tasselli removibili e incollati con una speciale resina. Durante la performance, il pubblico ha potuto staccare un pezzo della scultura e portarlo con se e alla fine i Beatles sono rimasti nudi. Con questa tecnica ha riprodotto i volti di 46 persone che hanno cambiato la storia, da Gesù Cristo fino a Papa Francesco e Obama. Le opere di Lady Be sono itineranti.

 

© 2017 IPPR - Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo - C.F.: 97381090154
Via San Vittore 36, 20123 Milano - Tel: 02 43928247 - Fax: 02 435432 .
All Rights Reserved. Informativa privacy e cookie policy
Design & Development by Sogesi