Al via Comuni Ricicloni 2019

Aperte ufficialmente le iscrizioni a Comuni Ricicloni 2019, ci sarà tempo fino al 3 maggio p.v. per inviare la scheda di partecipazione.

Torna il consueto appuntamento con l’iniziativa di Legambiente volta a premiare i Comuni in grado di contenere la produzione di rifiuti indifferenziati.

Per partecipare è molto importante leggere preventivamente il bando di partecipazione.

Le categorie premiate saranno: Comuni sotto i 5000 abitanti, Comuni tra i 5000 e i 15000 abitanti, Comuni oltre i 15000 abitanti e Comuni capoluogo oltre ai premi assegnati da CONAI, Cial, Comieco, Corepla, Coreve, Ricrea, Rilegno, CDC RAEE, Cic, Assobioplastiche e IPPR.

I Comuni potranno inviare i dati di partecipazione attraverso la scheda on line (metodo consigliato) oppure quella cartacea da compilare via fax al numero 0297699303 o a mezzo email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I consorzi di comuni e le comunità montane dovranno obbligatoriamente avvalersi di un file excel opportunamente predisposto senza modificarlo in nessuna sua parte pena la non accettazione dei dati.

Grande importanza quest’anno verrà data al GPP (Green Public Procurement), cui è dedicato un questionario molto approfondito nella seconda parte della scheda. Per conoscere lo stato d'arte e per dare una mano ai Comuni nel completare l'adesione a questo obbligo di legge.

Verrà premiato chi produrrà meno rifiuti indifferenziati, dati dalla somma del secco residuo e la parte di rifiuti ingombranti non recuperata. Come ormai consolidato Il limite da non superare per entrare nelle graduatorie dei meritevoli è di 75 Kg/ab/anno.

© 2017 IPPR - Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo - C.F.: 97381090154
Via San Vittore 36, 20123 Milano - Tel: 02 43928247 - Fax: 02 435432 .
All Rights Reserved. Informativa privacy e cookie policy
Design & Development by Sogesi