I vantaggi dei pallet in plastica

Le pedane utilizzate per lo stoccaggio e il trasporto di materiali e prodotti finiti, sono un vero e proprio indicatore dello stato di salute dell’economia di un paese. Dopo la fase acuta di crisi economica iniziata nel 2008, le industrie attive nella produzione e nella riparazione di bancali, noti anche con il nome di pallet, hanno registrato una crescita nella domanda.

 

I pallet, da sempre realizzati in legno, presentano delle peculiarità che la plastica è in grado di ottimizzare. Ad esempio in termini di resistenza, la plastica è molto più performante rispetto al tradizionale legno. I pallet in plastica, specie se certificati Plastica Seconda Vita, sono anche più ecologici e convenienti.

 

Le pedane in legno vengono prodotte ogni volta partendo da zero, utilizzando materiale vergine che proviene dall’abbattimento di alberi. Invece, utilizzando i pallet in plastica, stampati utilizzando polietilene o polipropilene anche provenienti da materiali di scarto plastico, trasformano i rifiuti in risorsa, ma soprattutto – al termine del ciclo di vita dei pallet – possono essere a loro volta riciclati.

 

I bancali in legno devono rispettare le normative fitosanitarie ISPM15 FAO e dovranno essere sempre sottoposti ad un trattamento sterilizzante. Gli aspetti fitosanitari non sono da trascurare, poiché il legno è un rifugio per microrganismi come batteri e funghi, o insetti, larve e parassiti. Specie se trasportano materiale alimentare, questo tipo di pedane dovranno essere completamente sanificate. I trattamenti previsti per la sterilizzazione dovranno essere di tipo HT, per cui questi verranno puliti con il calore. I bancali vengono esposti ad una temperatura di 56 gradi in mezz’ora, per eliminare ed abbattere la carica microbica.

 

Le pedane in plastica invece, non temono l’attacco di batteri, muffe e insetti. Per cui sono adatti anche al trasporto di beni alimentari. La sua integrità igienica permette persino di stoccare beni all'aperto, dato che non c'è rischio di infiltrazione di umidità e agenti infestanti nel materiale.

 

I pallet in legno hanno una capacità di carico prestabilita, poiché vengono prodotti con delle dimensioni standard. Le pedane in plastica hanno il vantaggio di poter essere assemblate tra loro molto più facilmente grazie a degli agganci. Il carico massimo sopportabile per una pedana creata con polimeri vergini o riciclati è di circa 5000 chili.

 

Sostenibilità economica e ambientale, resistenza al peso e all'usura, igiene e sicurezza: la bilancia dei vantaggi sembra eleggere il pallet in plastica come soluzione ideale per il futuro del trasporto e stoccaggio, specie se certificato Plastica Seconda Vita.

© 2017 IPPR - Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo - C.F.: 97381090154
Via San Vittore 36, 20123 Milano - Tel: 02 43928247 - Fax: 02 435432 .
All Rights Reserved. Informativa privacy e cookie policy
Design & Development by Sogesi