CIRCOLARE: Quale modello per il MUD 2010?

Ancora incertezza sul modello da utilizzare per la prossima comunicazione annuale dei dati MUD, che, ricordiamo, deve essere effettuata dalle imprese entro il 30 aprile.

Dal 2003 al 2009, infatti, è stato utilizzato il modello definito dal DPCM 24 dicembre 2002, anche se nel 2008 era stato introdotto un nuovo modello con inutili appesantimenti ed aggravi per le imprese (DPCM 2 dicembre 2008). In considerazione di questi aggravi lo scorso anno era intervenuta una disposizione di legge che ne sospendeva l'efficacia per il 2009.

Il problema si ripropone però negli identici termini quest'anno, con più difficoltà perchè il rinnovo della proroga del vecchio modello, non inserito nel decreto legge cd delle mille proroghe, non ha finora trovato spazio in altri provvedimenti di immediata applicazione. Se tale rinnovo non dovesse intervenire, inoltre, le aziende si vedrebbero costrette a prendere dimestichezza con il nuovo modello, oltre che con le novità introdotte da SISTRI. In ogni caso lo scrivente Istituto fornirà il necessario supporto alle imprese associate per una corretta compilazione del MUD.