CIRCOLARE - Slitta ancora la proroga per il MUD

L'attesa proroga in materia di MUD per ora slitta: nel comunicato stampa presentato al termine del Consiglio dei Ministri del 16 aprile 2010, infatti, nessuna traccia del Dl messo a punto dal Ministero Ambiente che proroga al 30 giugno 2010 il termine ultimo per la presentazione del Mud.

Questo nonostante fosse stato il Ministero Ambiente, il 9 aprile scorso, ad annunciare la presentazione nel Consiglio dei Ministri del 16 aprile u.s. di uno schema di Dl per la proroga in questione, che concederebbe 2 mesi di tempo in più - rispetto al termine ordinario e attualmente vigente del 30 aprile - ai soggetti obbligati per presentare le dichiarazioni relative all'anno 2009.

Secondo fonti autorevoli, comunque, la proroga non sarebbe in discussione e potrebbe arrivare - successivamente alla scadenza del termine - in sede di conversione in legge del recente Dl "incentivi" (Dl 40/2010, da convertire entro il 26 maggio 2010), o essere inserita tra le previsioni del Dl cd. "Enti lirici", approvato dallo stesso CdM del 16 aprile 2010; nel frattempo dovrebbe essere approvato dallo stesso CdM un decreto contenente il "nuovo" Mud, con il quale in realtà verrebbe ripristinato il modello stabilito dal Dpcm 24 dicembre 2002 (poi sostituito dal Dpcm 2 dicembre 2008).