Gli imballaggi in PET di ILIP ora arrivano al 100% di riciclato

ILIP, azienda tra i leader europei nel settore del packaging plastico termoformato per alimenti e ortofrutta e licenziataria del marchio PSV, può iniziare la produzione di imballaggi realizzati interamente in PET riciclato, idonei al contatto diretto con alimenti.

È stata infatti completata l'installazione all'interno del gruppo ILPA, di cui ILIP è la divisione principale, di un impianto per la decontaminazione del PET da riciclo che conformemente al Regolamento (CE) 282/2008 costituisce un requisito fondamentale per poter produrre imballaggi in questo materiale, che possano entrare in contatto diretto con gli alimenti. Già a luglio ILPA aveva ricevuto il parere positivo dall'EFSA (European Food Safety Authority), l'autorità europea competente in termini di sicurezza alimentare, per avviare questa produzione.

Questa innovazione è a ulteriore tutela della sicurezza dei materiali e dei contenitori in plastica riciclata per alimenti e un passo avanti nella direzione della sostenibilità del packaging, tema in cui il gruppo ILPA è all'avanguardia. La società, infatti, è una delle prime in Europa ad aver introdotto il ciclo chiuso del PET riciclato, gestendo internamente il processo di recupero di questo materiale plastico dal lavaggio e alla macinatura dei prodotti post consumo, all'estrusione dell'r-PET, per arrivare al nuovo prodotto finito ILIP.

© 2017 IPPR - Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo - C.F.: 97381090154
Via San Vittore 36, 20123 Milano - Tel: 02 43928247 - Fax: 02 435432 .
All Rights Reserved. Informativa privacy e cookie policy
Design & Development by Sogesi